biografia isabella nurigiani
Dopo aver frequentato con successo l'accademia di belle arti di Roma, conseguendo il diploma in scultura, la vita artistica di Isabella Nurigiani si trasforma in una risoluta ricerca sulla pura forma: un duro e costante esercizio plastico le consente così di entrare nell'essenza della forma, intesa come manifestazione subliminale.
La materia utilizzata, sia esso legno, marmo, metallo assume una leggerezza che prima soggiace e poi rinasce grazie ad una alchimia che trasforma l’azione in rivoluzione sentimentale. Molte le partecipazioni a mostre personali e collettive a livello internazionale. Vive e lavora a Roma e Pietrasanta.
 
Delle sue opere sono collocate presso il “Museo aperto all'aperto", mostra permanente patrocinata Riano Flaminio e Carpignano Salentino (LE);
Selezionata per la IV Edizione del concorso “Vigna degli artisti 2005”
Selezionata per partecipare alla mostra “In viaggio con Calvino” Alla Casa dell'Architettura - Acquario Romano, 2013.
Vincitrice del primo premio “sezione scultura” e premio assoluto del concorso “premio Nocivelli” 2013, Menzione speciale Biennale Benevento, 2014
Una sua opera è conservata presso gli Archivi del Presentelismo di Roma.